madonna viaggiano a matera

Agli anziani del Brancaccio il primo saluto della Madonna di Viggiano a Matera

Saranno gli anziani, i residenti della Residenza Mons. Brancaccio, a dare il benvenuto in città – per primi – alla sacra effige della Madonna di Viggiano. Domani, 14 ottobre, alle 16.30, insieme ai nostri nonnini renderemo omaggio alla Madonna Nera del Sacro Monte, patrona delle genti lucane nel Parco del Vicinato Nuovo, in cui sorge la Residenza. Il programma della Madonna nella città di Matera dal 14 al 21 ottobre, è intensissimo. Costellato di incontri e appuntamenti. Eppure il primo saluto tocca ai nostri anziani, è solo a partire da quel saluto che si dipaneranno gli appuntamenti successivi.

Non è solo un simbolo, una circostanza di convenienza e rispetto. È il segno dell’attenzione dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina per la Casa, senza dubbio. Ma anche che il cuore di questa città risiede nella sua memoria. Ed è il volto nero di una Madonna venuta da fuori – ancora una volta – a ricordarcelo. 

Per noi del Sicomoro questo non può che essere il prologo dell’anno di lavoro intenso che ci aspetta. Il 2019 della Silent Academy con la Fondazione Matera 2019, in cui la Madonna di Viggiano tornerà a parlare alla città nuova che guarda al futuro. E il colore del suo volto scuro, sarà la cifra del volto nuovo della Capitale Europea. Che attraverso gli scambi intensi e costanti con il Museo Diocesano MATA, ancorerà le sue radici nell’identità secolare della Città dei Sassi.

Che la Madonna ci accompagni, allora, e con la sua visita di domani ci aiuti a dare il via con più forza al nostro – insieme al suo – pellegrinaggio nella città di Matera.


LASCIA UN COMMENTO

Luca Iacovone

Seguo i nuovi progetti di innovazione sociale della cooperativa, da Panecotto alla Silent Academy di Matera 2019. Sono nel team che accompagna gli inserimenti lavorativi di persone in condizioni di svantaggio. Responsabile dell'area comunicazione.

Post recenti

Arte e integrazione sociale: i casi della Silent University Ruhr e della Silent Academy

Con lo SPRAR a scuola di italiano al Musma

Le Argonautiche di San Chirico Raparo

Il Bello dell’Italia passa dal Sicomoro

Agli anziani del Brancaccio il primo saluto della Madonna di Viggiano a Matera

Instagram